Search here:

Prima squadra femminile

Home > Attività sportive  > Pallavolo > Prima squadra femminile

La prima squadra femminile della Libertas Jesi è la squadra di categoria più alta che nel corso delle varie stagioni, per ragioni economiche o di carattere tecnico-sportivo, ha partecipato a vari campionati, da quello di Prima Divisione in ambito Provinciale a quello di Serie C Regionale.
L’entrata a far parte della rosa delle giocatrici della prima squadra è una scelta demandata allo staff tecnico e al Consiglio Direttivo del settore volley che valuta accuratamente le atlete più promettenti del vivaio giovanile e conoscendone tutto il percorso sportivo può stabilire l’idoneità o meno della ragazza ad affrontare questo ulteriore avanzamento tecnico.
Il principale obiettivo che gli allenatori si pongono è quello di perfezionare il modo di giocare a pallavolo facendo sì che le ragazze esprimano al meglio le loro specifiche potenzialità, realizzandosi nella loro diversità secondo le caratteristiche personali, nella preparazione fisica e agonistica.
Il gruppo è formato da giovani che vengono affiancate ad atlete più esperte; ognuna di esse ha il suo ruolo ed è importante in egual modo per la squadra.
Lo staff rivolge perciò la massima attenzione su ogni atleta, così da poter lavorare in modo proficuo e mirato. Il lavoro viene svolto attraverso una costante osservazione dei comportamenti delle ragazze, comunicazione e dialogo tra allenatore-atleta e tra i vari membri del gruppo
Si cerca di valorizzare le singole caratteristiche sportive di ognuna al fine di trovare elementi di unione nel gruppo. Vengono stabilite alcune semplici regole che la squadra deve imparare a far proprie come la motivazione alla pratica sportiva, il vivere l’agonismo, come competizione verso gli altri, ma anche e soprattutto verso se stessi; inserirsi in un gruppo per affrontare le situazioni competitive e poter condividere con le compagne vittorie, sconfitte, ansie e gratificazioni; responsabilizzazione delle singole atlete sul loro ruolo non solo tecnico o tattico ma anche morale-volitivo che ognuna secondo la sua personalità deve dare alle compagne.
Grande importanza viene data alla preparazione fisica: è necessario avvicinare la performance dell’atleta ai modelli dei grandi campioni; durante questa fase si pone particolare attenzione al miglioramento della forza dinamica massima.
Le giocatrici sono chiamate ad apprendere correttamente tutte le sfaccettature del ruolo rivestito in campo, sfruttando tutte le risorse a disposizione e perfezionando le capacità risolutive di determinate situazioni di gioco che si sviluppano nella partita (utilizzo del muro in attacco, battuta su una certa zona o uomo ecc.).
Viene infine data importanza anche alla preparazione tattica che nonostante quanto appreso già dalle atlete durante il loro percorso sportivo, deve essere sempre affinata attraverso accorgimenti tecnici atti al completamento del profilo tecnico dell’atleta.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!