Search here:

Italo Giuliani

Home > Italo Giuliani

Ad 8 anni inizia il suo percorso sportivo con la disciplina della Scherma, specialità sciabola.

Partecipa a varie competizioni regionali e nazionali. Dal 1964 e per i tre anni consecutivi resta Campione Regionale di Sciabola nelle Marche. A 20 anni parte per il Servizio Militare dopo i tre mesi di C.A.R. entra nel Gruppo Atleti dell’Esercito andando ad Orvieto. In quel periodo partecipa con successo a i Campionati Nazionali di Sciabola arrivando al 2° posto assoluto. Dopo alcuni mesi partecipa alla famosa gara milanese “Trofeo Bonfiglio” entrando nella finale nazionale con Montano Mario Aldo e Michele Maffei.

Continua la sua attività schermistica con vari successi fino al 1974 quando si vede costretto a ritirarsi a causa di un importante infortunio alle ginocchia.

Dal ’74 al ’78 riveste la carica di Dirigente dell’U.S. ACLI SCHERMA JESI. Nel 1980 diviene Presidente della Libertas Jesi, la società sportiva più vecchia della città con 56 iscritti tra calcio e pallavolo.

Nel 1981, sotto la guida di Italo Giuliani, la Libertas Jesi può contare fra le sue fila 150 atleti di ginnastica artistica, 70 di Calcio, 60 di pallavolo maschile e femminile e 50 di podismo. Nel 1982 la società apre anche il corso di Tae Kwon Do portando complessivamente il numero degli iscritti a 425.

Oltre ad aver fatto crescere sempre più la Polisportiva Libertas Jesi, Italo Giuliani viene insignito della Stella di Bronzo al Merito Sportiva dal Presidente Nazionale del CONI Mario Pescante il 7 Maggio 1998.

Nel ’99 entra nella società la Thai Box ed un atleta della Libertas conquista subito il titolo di Campione Italiano. Questa tipologia di sport risulta essere molto violenta andando contro i principi della Libertas stessa e il Presidente, nonostante il continuo afflusso di atleti decide di chiudere il settore.

Il 24 Maggio 2014, in occasione dei 12° Campionati Nazionali di Ginnastica Artistica del CSI svoltisi a Lignano Sabbiadoro a cui la Polisportiva ha partecipato, viene premiato dal Presidente Nazionale del CSI Massimo Achini con l’attestato di premio “Uno Sport per La Vita”.

In occasione della consegna del Collare D’Oro al Club Scherma Jesi, il 13 Dicembre 2014 il Presidente Nazionale del CONI Giovanni Malagò ha consegnato a nome del Panathlon International Club Jesi una targa come premio Fair Play per la Promozione in riconoscimento del suo ininterrotto impegno nel mondo dello sport dilettantistico, prima come atleta e poi come Dirigente della società sportiva Libertas Jesi. Grazie al suo prezioso lavoro costantemente ispirato al fair play nei 37 anni di ininterrotta presidenza ha portato la società ad essere la realtà sportiva dilettantistica più fiorente della città favorendo le relazioni amichevoli e solidaristiche atte a garantire ad un sempre maggior numero di giovani una sana educazione sportiva.

Nonostante la crisi nei vari settori, la Polisportiva Libertas Jesi continua ad essere la realtà sportiva dilettantistica più fiorente della città di Jesi grazie al prezioso lavoro di Italo Giuliani che ne riveste la carica di Presidente da ben 38 anni.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!