Prima Divisione Femminile - girone C 
21 Aprile 2018, 18:00
Iceservice Libertas Jesi
1 - 3
Pallavolo Collemarino
1st 2nd 3rd 4th 5th T
Iceservice Libertas Jesi 19 25 18 23 0 1
Pallavolo Collemarino 25 23 25 25 0 3
Pal. Carducci (JESI)
Arbitro: Cingolani Enrico, Pettinari Damiano

Cronaca dell'incontro

JESI. Amara sconfitta casalinga della Libertas, anche se occorre essere obiettivi e consapevoli che ha vinto la squadra che ha dimostrato di esserlo maggiormente sia agonisticamente che tecnicamente.

Ciò non significa che la Libertas non abbia giocato con impegno ma, a causa anche di una settimana di allenamenti  non continui con tutte le titolari, non ha reso al massimo delle sue potenzialità; questo non giustifica lo scarso rendimento  ma nei momenti di difficoltà occorre che il gioco sia costruito in maniera efficace e le azioni devono venire automaticamente.

Nel primo set l’Iceservice  parte male e rimane sempre lontana dalle avversarie che, trovando scarsa resistenza, si aggiudicano il parziale abbastanza agevolmente.

Il secondo è un bel set e le due squadre si confrontano a viso aperto, le ragazze di Jesi riescono a ritrovare il proprio gioco, più agguerrite e precise, si impongono  sbagliando poco in tutti i fondamentali.

Nella terza e nella quarta frazione di gioco la squadra di casa non riesce a contrastare efficacemente le avversarie che giocano senza grosse sbavature e anche se la Libertas prova in tutti i modi a recuperare lo svantaggio, hanno il sopravvento la compattezza e l’attacco più potente delle ragazze di coach Mazzoni.

Nella speranza che in questa settimana gli allenamenti siano più attenti e con la presenza di tutte le atlete occorre preparare bene le prossime gare  per ottenere il massimo dei risultati che sono certamente alla portata della squadra jesina.

Migliori sei: Filomeni, Valentini, Ursini, Pelucchini, Paternesi, Popa

FORMAZIONE AVVERSARIA:

LEADER PUBBLICITÀ COLLEMARINO: Antonucci, Cotoloni, Pantaleoni, Paternesi, Pedatella,  Pelucchini, Pesaresi, Popa, Tittarelli, Ursini (K), Marinelli (L1), Orciani (L2). All. Mazzoni Matteo.